La forte dominante locale, tipica delle nostre montagne, si rispecchia anche nelle specialità de La Marenda Sinoira regalando ai suoi estimatori un menù ricco di prodotti stagionali ricercati. Dai gusti conturbanti e dagli aromi impeccabili, i nostri piatti raccontano attraverso il loro sapore le fiabe delle nostre valli, storie antiche celate nelle pieghe della montagna e che solo chi sa veramente ascoltare può riuscire a sentire.
Si servono antipasti freddi e caldi, a base di formaggi, salumi, funghi ed erbette. Carpaccio con crema di castagne, lonza con mele renette e cannella, tomino al cartoccio, castagne e burro. In tutte le stagioni signori incontrastati della nostra cucina sono gli agnolotti della casa, i tajarin e la polenta concia. Mentre in primavera zuppe a base di pane ed erbe, tagliolini al sugo di ajucche, polenta concia verde (suet gris). In autunno: zuppe, tagliolini ai funghi, porcini impanati e alla piastra.